La Gens Romana

La gens romana è l’insieme degli individui che si riconoscono discendenti da un capostipite comune.
L’origine di tale raggruppamento parentale è controverso e oggetto di discussione: secondo alcuni studiosi le gentes sarebbero la prima forma di associazione umana dalla quale attraverso successivi raggruppamenti sempre maggiori si sarebbe poi costituito lo stato, il quale abbia finito poi per raggrupparle tutte. Secondo altri invece Lo Stato avrebbe creato artificiosamente le tribù e le gentes per affermare la propria autorità sopra di esse. Per altri ancora le gentes si sarebbero generate in un processo parallelo e indipendente a quello statale man mano che le classi sociali si differenziavano.
In ciascuna gens si distinsero varie linee mediante un cognomen: ad esempio alla gens Cornelia appartenevano le famiglie degli Scipioni dei Lentuli, e così via. In età monarchica e nella prima età repubblicana le gentes erano formate esclusivamente da cittadini patrizi, detti “gentiles”. L’ingresso dei plebei avvenne grazie alla lex Canuleia del 445 a.C che di fatto eliminava il divieto di matrimonio tra patrizi e plebei. Ogni gens aveva culti particolari e cerimonie sue proprie. Le decisioni prese all’interno della singola gens potevano avere carattere vincolante per tutti gli appartenenti a un determinato gruppo. E i gentiles erano legati tra loro da obblighi reciproci.

L’interpretazione della suddivisione esistente in età storica tra gentes maiores e minores è controversa: secondo alcuni sarebbe da imputare all’accresciuta ricchezza di alcuni settori degli ambienti legati ai patrizi, per altri invece le gentes minores sarebbero all’origine dei gruppi della borghesia plebea che divenute ricche e potenti sarebbero state ammesse al patriziato ancora aperto all’ingresso di membri di origine plebea.
Ciascun membro della gens aveva tre nomi: il gentilizo; il prenomen o nome individuale e il cognomen che identificava invece la famiglia.. L’importanza delle genealogie era evidente come strumento per acquisire prestigio e non a caso il compito di redigerlo, spesso in maniera fantasiosa era affidato a dei poeti. In questo senso è da esempio il fatto che Virgilio facesse derivare l’origine della gens Iulia, a cui appartenevano sia Giulio Cesare che Ottaviano Augusto, da Iulo, il figlio del mitico eroe troiano Enea.

La parola gens e il nome di una gens era anche femminile. Marco Valerio Corvo, ad esempio, era un membro della gens Valeria. Valerio era il suo nomen. Il nomen di suo figlio sarebbe stato Valerio e quello di sua figlia Valeria. I membri maschi della sua gens furono chiamati Valerii e i membri della gens di sesso femminile Valeriae. Se un membro della gens era stato adottato da un’altra famiglia avrebbe assunto il nomen della gens che lo aveva adottato seguito dal cognomen Valeriano.
Qui di seguito la lista di tutte le gens romane.

Moneta raffigurante il Re Anco Marzio appartenuto alla gens Marcia.
Moneta raffigurante il Re Anco Marzio appartenuto alla gens Marcia.

A: Gens Abronia: Sili
Gens Aburia: Bassi, Gemini
Gens Accia
Gens Accoleia: Abascanti, Euhermeri, Lariscoli
Gens Acerronia: Polla, Proculi
Gens Acilia: Aviola, Balbi, Canini, Faustini, Glabrioni, Rufi, Severi
Gens Actoria: Nasoni
Gens Acutia: Nervi
Gens Aebutia: Cari, Helva, Fausti, Liberali, Pinnii.
Gens Aeia
Gens Aelia: Bali, Cati, Commodi, Galli, Gallo, G racili, Lamia, Lami, Ligii Peti, Liguri, Seiani, Staieni, Stili, Tuberi, Tuberoni,
Gens Albia
Gens Aemilia: Macri, Scauri, Lepidi, Paoli, Probi, Mamerci, Mamercini
Gens Afrania: Burrii, Dexter, Potiti, Quinziani, Stellii
Gens Albia: Carrina
Gens Albinia: Paterculi
Gens Albucia: Sili
Gens Alfena: Senecioni, Vari
Gens Alfia: Flavi, Avitii
Gens Aliena
Gens Amafinia
Gens Ampia: Balbi, Flaviani
Gens Ancharia: Prisci, Soteri
Gens Anicia: Albinii, Aucheniii, Bassi, Boezii, Ermogeniani, Faltonii, Fausti, Galli, Giuliani, Massimi, Olibrii, Paolini, Prenestini, Probi
Gens Annaea: Brocchi, Cornuti, Flori, Lucani, Mela, Novati, Seneca
Gens Anneia
Gens Annia: Aselli, Bellieni, Cimberi, Lusci, Mili
Gens Antia: Brisi, Calpuriani, Crescenti, Quadrati, Restii
Gens Antistia: Labeone, Regino, Vetere
Gens Antonia: Merenda, Oratori
Gens Aponia: Mutili, Saturnini
Gens Appia
Gens Appuleia: Barbari, Deciani, Pansa, Saturnini
Gens Apronia: Cesiani
Gens Apustia: Fullo
Gens Aquillia: Galli, Regoli
Gens Aquinia
Gens Arellia: Fuschi
Gens Arennia
Gens Arpineia
Gens Arria: Aperii, Galli, Secondi, Vari
Gens Arruntia: Celsi, Stella
Gens Articuleia: Peti
Gens Arulena: Rustici
Gens Asconia: Pediani
Gens Asinia: Pollioni
Gens Ateia
Gens Aternia
Gens Atia: Balbo
Gens Atilia
Gens Atinia
Gens Atria
Gens Attia
Gens Aufidia
Gens Aulia
Gens Aurelia: Cotta, Antonini, Scauri, Opilli
Gens Auria
Gens Aurunculeia
Gens Autronia: Peti
Gens Aviana: Peti
Gens Avidia
Gens Axia

B:
Gens Baebia: Tànfili
Gens Balventia
Gens Bantia
Gens Barbatia
Gens Betiliena
Gens Betucia
Gens Blossia
Gens Bruttia
Gens Bucculeia
Gens Burriena

C:
Gens Caecia
Gens Caecilia: Bassi, Metelli, Nigri, Rufi
Gens Caecina: Alieni, Peti, Severi
Gens Caedicia
Gens Caelia: Rufi, Calvini, Viniciani, Caldi
Gens Caeparia
Gens Caepasia
Gens Caerellia
Gens Caesennia
Gens Caesetia
Gens Caesia
Gens Caesonia
Gens Caesulena
Gens Caetronia
Gens Calavia
Gens Calidia
Gens Calpurnia: Pisoni, Bestia, Bibuli, Flacchi, Siculi, Flamma, Crassi, Frugi
Gens Calvisia
Gens Camilia
Gens Cania
Gens Canidia
Gens Caninia: Galli, Rébili,
Gens Cantia
Gens Cantilia
Gens Canuleia
Gens Canutia
Gens Carbo: Carbone, Papiria, Tuscolana
Gens Carfulena
Gens Carisia
Gens Carpinatia
Gens Carteia
Gens Carvilia: Ruga
Gens Cassia: Longini, Vecellini, Cocceiani, Emina
Castricia
Gens Castrinia
Gens Catia
Gens Catiena
Gens Catilia
Gens Ceionia
Gens Centenia
Gens Cestia
Gens Cicereia
Gens Cilnia
Gens Cincia: Alimenti
Gens Cispia
Gens Claudia: Marcelli, Neroni, Quadrigari, Taciti, Pulcri, Pacaziani, Parteni, Pompeiani, Tiberi, Clodi, Caudici, Candidi, Centoni, Crassi, Frontoni, Liviani, Appi
Gens Cloelia
Gens Cluentia
Gens Cluvia
Gens Cocceia: Aucto, Nerva
Gens Coiedia
Gens Cominia
Gens Consentia
Gens Considia
Gens Coponia
Gens Corfidia
Gens Cornelia: Gracchi, Silla, Scapula, Scipioni, Taciti, Verre, Lentuli, Cetegi, Balbi, Dolabella, Cinna, Labeoni
Gens Cornificia
Gens Coruncania
Gens Cosconia
Gens Cossinia
Gens Cossutia
Gens Cotia
Gens Crassitia
Gens Crepereia
Gens Crispia: Sallustio
Gens Critonia
Gens Cupiennia
Gens Curia: Dentati
Gens Curiatia: Materni
Gens Curtia: Rufi
Gens Curtilia
Gens Cuspia

Busto di Lucio Calpurnio Pisone appartenuto alla gens Calpurnia.
Busto di Lucio Calpurnio Pisone appartenuto alla gens Calpurnia.

D:
Gens Decia
Gens Decimia
Gens Dellia
Gens Didia
Gens Digitia
Gens Domitia: Calvini, Enobarbi, Afro, Corbuloni
Gens Duilia
Gens Durmia
Gens Duronia

E:
Gens Egilia
Gens Egnatia
Gens Egnatuleia
Gens Ennia
Gens Epidia
Gens Eppia
Gens Equitia
Gens Erucia

F:
Gens Fabia: Licini, Quintiliani, Massimi, Vibulani, Pittori, Labeoni, Giusti, Rulliani, Ambusti, Buteoni, Ciloni, Rustici
Gens Fabricia: Veientoni, Luscini
Gens Fadia
Gens Falcidia
Gens Fannia: Cepioni, Straboni
Gens Faucia
Gens Fidiculania
Gens Flaminia: Nepote
Gens Flavia: Domiziani, Sabini, Sulpiciani
Gens Fonteia
Gens Foslia
Gens Fufetia
Gens Fufia: Gemini, Caleni
Gens Fuficia
Gens Fufidia
Gens Fulcinia: Trioni, Prischi
Gens Fulvia
Gens Fundania
Gens Furia
Gens Furnia

G:
Gens Gabinia
Gens Galeria
Gens Gallia
Gens Gargonia
Gens Gavia
Gens Gegania
Gens Gellia: Poplicola
Gens Geminia
Gens Genucia
Gens Gessia
Gens Giulia: Caesari, Crispi, Aviti, Bassi, Cornuti, Marziali, Materni, Modesti, Valeri, Severi, Paoli
Gens Grania
Gens Gratidia

H:
Gens Hateria
Gens Heia
Gens Helvia
Gens Helvidia
Gens Herdonia
Gens Herennia: Filoni
Gens Herminia
Gens Hirria
Gens Hirtia
Gens Hirtuleia
Gens Horatia
Gens Hortensia
Gens Hosidia
Gens Hostilia

I:
Gens Icilia
Gens Iulia: Caesari, Crispi, Aviti, Bassi, Cornuti, Marziali, Materni, Modesti, Valeri, Severi, Paoli
Gens Iunia: Bruti, Bassi, Blesi, Gallioni, Pera, Pulli
Gens Iuventia

L:
Gens Laelia
Gens Larcia
Gens Lemonia
Gens Licinia
Gens Livia
Gens Lollia
Gens Lucilia
Gens Lucretia

M:
Gens Mamilia
Gens Manilia
Gens Manlia
Gens Marcia
Gens Maria
Gens Memmia
Gens Menenia
Gens Minucia
Gens Modia
Gens Mucia

N:
Gens Naevia
Gens Ninnia
Gens Nonia
Gens Norbana
Gens Numicia

O:
Gens Otacilia
Gens Octavia
Gens Oppia
Gens Ovidia

P:
Gens Papiria
Gens Peritia
Gens Perperna
Gens Petreia
Gens Petronia
Gens Pinaria
Gens Pincia
Gens Plautia
Gens Poetelia
Gens Pollia
Gens Pompeia
Gens Pompilia
Gens Pomponia
Gens Popilia
Gens Porcia
Gens Postumia
Gens Potitia
Gens Publicia
Gens Publilia
Gens Pupinia

Q:
Gens Quinctia
Gens Quinctilia
Gens Quirina

R:
Gens Rabiria
Gens Remmia
Gens Romilia
Gens Roscia
Gens Rupilia
Gens Rutilia

S:
Gens Salvia
Gens Sempronia
Gens Seppia
Gens Septimia
Gens Sergia
Gens Sertoria
Gens Servilia
Gens Sestia
Gens Sextia
Gens Sestilia
Gens Sosia
Gens Sulpicia
Gens Sicinia

T:
Gens Tarpeia
Gens Tarquinia
Gens Tarquitia
Gens Terentia
Gens Titia
Gens Titinia
Gens Tullia

U:

Gens Ulpia
Gens Ummidia

V:
Gens Valeria
Gens Varia
Gens Verginia
Gens Veturia
Gens Villia
Gens Vipsania
Gens Visellia
Gens Vitellia
Gens Voltinia
Gens Volumnia

Precedente Leptis Magna Successivo La Via Cassia

Lascia un commento